Codice tributo 6494: ecco a cosa si riferisce e come si usa

60

Il codice tributo 6494 è legato all’Imposta sul Valore Aggiunto, ovvero all’IVA. Per saperne di più sul suo utilizzo e su come inserirlo nel modello F24, si può continuare a leggere la pagina.

A cosa fa riferimento

Questo codice fa riferimento all’adeguamento dell’IVA in base agli studi di settore. In pratica, esso viene utilizzato da professionisti che non hanno fatto studi del settore in cui operano, e che, per questo, non rientrano nei parametri del suddetto settore.

Se versano meno di quanto previsto, il contribuente ha la possibilità di adeguarsi a ricavi più alti, pagando la differenza nell’IVA, che riportano nel Modello Unico dell’Agenzia delle Entrate. Questo adeguamento si deve pagare entro il 16 giugno, o entro il 16 luglio, con una maggiorazione a titolo di interesse. In questo modo, il contribuente non dovrà pagare sanzioni o interessi in futuro.

Come inserirlo nel Modello F24

Nel Modello Unico delle tasse, questo codice tributo, va inserito come molti altri nell’Erario, alla sezione “Imposte dirette – IVA – Ritenute alla fonte – Altri tributi e interessi”.

Delle colonne della suddetta sezione, il contribuente dovrà riempire quelle che riguardo il numero del codice tributo, la rateazione/regione/prov./mese rif, l’anno di riferimento, gli importi a debito versati.

Come per gli altri codici, le altre aree vanno lasciate in bianco, eccetto il saldo del Totale A e B, che andranno sommati.