Conto corrente ContoOnline Infinita Gruppo Montepaschi

40

Il ContoOnline proposta dall’Infinita Gruppo Montepaschi, è un conto corrente online, facile da aprire, senza costi di apertura (e chiusura), canoni mensili e tassi d’interesse. L’unica spesa richiesta, per questo conto, è il costo dell’imposta bollo.

Come si può aprire questo conto

Per aprire il ContoOnline, si può:

  • richiedere un contratto, tramite internet o telefonando al numero verde 800414141, che si riceverà in ufficio o in casa;

  • compilare la richiesta online, recandosi successivamente in una filiale della banca, con un documento d’identità ed il codice fiscale, per firmare il contratto.

Una volta firmato il contratto, si può richiedere la chiave elettronica, assieme alla password che permette di accedere al proprio account personale, su internet.

Non vi sono costi di apertura o chiusura, e nemmeno un canone da pagare, mensilmente o annualmente. Si deve, tuttavia, pagare un’imposta bollo dal costo di 34,20 euro (2,85 euro al mese).

Cosa offre il ContoOnline

Optando per questo conto, è possibile:

  • avere un conto corrente, con il quale si può richiedere un libretto di assegni;

  • richiedere una carte di debito internazionale, la Mondo Card Plus, con la quale si possono effettuare acquisti sia in Italia, su circuito nazionale Bancomat e Pagobancomat, che all’estero, sul circuito internazionale Cirrus/Maestro, e tramite essa si può prelevare denaro contante agli ATM, con una commissione di due euro da un Bancomat che non appartenga al Gruppo dei Paschi o all’estero;

  • accreditare il proprio stipendio, o la pensione;

  • ricevere l’estratto conto, ed altri documenti, tramite web;

  • effettuare diverse operazioni di pagamento, come bonifici, internet baking, ricariche del telefono, etc, ricevendo delle e-mail o degli SMS, ogni volta che vengono effettuati;

  • depositare dei titoli facoltativi, in modo da attivare degli investimenti;

  • ricevere il supporto da parte di un operatore specializzato, che possano guidare in transizioni, informazioni su prodotti ed offerte commerciali, e per verificare lo stato di alcune pratiche.

Le operazioni come i bonifici, i pagamenti via internet, il phone baking, il mobile baking e gli ATM, sono del tutto gratuite, ma sono fino al trentesimo giorno del mese, ma dopo viene richiesto un euro a bonifico. Se questi bonifici si effettuano in cassa di una filiale della banca o ad altre banche, potranno arrivare a costare 6,75 o 7,25 euro.

Se gli si può attribuire uno svantaggio, oltre al pagamento dell’imposta da bollo, è che questo conto non ha un tasso di interesse, e quindi non si può far aumentare il capitale depositato.

Chi volesse effettuare la chiusura del conto, si può recare alla filiale più vicina, firmare un modello dove si richiede specificatamente di chiuderlo, e tagliare la carta di debito. Si può chiudere in qualunque momento, ma al procedura richiedere trentacinque giorni.