Home > Investimenti > Fondi > Fondi comuni di investimento

Fondi comuni di investimento

Fondi comuni di investimento

I fondi comuni di investimento cosa sono? In cosa investono? Quanto rendono?




I fondi comuni di investimento sono istituti di intermediazione finanziaria, con lo scopo di investire i capitali raccolti dai risparmiatori. L’obiettivo è quello di incrementare il valore del fondo comune di investimento.

Vediamo  di chiarire meglio:
I risparmiatori versano i propri soldi in un fondo comune, immaginiamo un salvadanaio comune,  e ricevono in cambio delle quote del fondo. Le quote sono una frazione del patrimonio unitario del fondo di investimento.  Per esempio le quote possono essere di 100 euro l’una.

Il fondo fa gestire il suo patrimonio da una società di gestione. La Società di Gestione del Risparmio (SGR) si occupa esclusivamente di gestire i soldi dei risparmiatori. Decide, quindi, nell’interesse del risparmiatore, quali titoli acquistare o vendere. Per tale attività la SGR dovrà essere remunerata.  Materialmente i titoli del fondo e la liquidità di cassa sono presso le banche depositarie.

Ma i fondi in cosa investono?

Dipende dall’area nella quale vogliono investire. Esistono fondi di obbligazioni, di azioni, di immobili, l’offerta è molto ampia. Per esempio un fondo obbligazionario dovrà indicare se investe principalmente in obbligazioni di aziende italiane o estere, in un certo settore merceologico ( es. energia, meccanica, biotecnologia,ecc.). Esistono anche i fondi etici, dove gli investimenti espressamente prevedo di escludere alcune aree d’investimenti ( per es.le fabbriche di armi). Come potete capire le possibilità sono veramente notevoli, il vantaggio è che diversificate il rischio.

Ritornando all’obbligazione il mio capitale mi permette l’acquisto di un certo numero di titoli, il fondo di sicuro riuscirà ad acquistare un numero maggiore di titoli. Il rendimento è legato alla gestione, come detto in precedenza, quindi nel caso del fondo obbligazionario alla compravendita di obbligazioni ed all’incasso delle cedole maturate. Alcuni fondi distribuiscono annualmente una cedola, la maggioranza rinveste gli utili e pertanto le quote da voi detenute aumenteranno di valore.

Attenzione non esiste una garanzia preventiva sulla cedola o sul rendimento, pertanto il rendimento certo non esiste. Di solito vengono presentati i risultati del passato con delle proiezioni sul possibile andamento futuro.

Ricapitolando:

  1. Si uniscono i capitali di altri investitori per accedere a opportunità d’investimento precluse ai singoli risparmiatori
  2. Il tuo rischio è distribuito, pertanto il tuo investimento non dipende in misura eccessiva dalle sorti di una singola azienda
  3. Le SGR hanno competenze specialistiche, che difficilmente ha il singolo investitore
  4. Il fondo non garantisce un rendimento certo,  i guadagni o le perdite sono in proporzione a quanto investito, o meglio, in proporzione al numero di quote possedute
  5. guardate anche questo video sui fondi comuni d’investimento

Gianfranco Mozzali

Print Friendly, PDF & Email