Arte miart: cos’è e come investirci?

36

Stai cercando informazioni a proposito di come investire in Arte Miart? Questo è l’articolo che fa al caso tuo! Infatti, qui, di seguito, troverai moltissime informazioni, curiosità, consigli e tanto altro in merito. Continua a leggere per saperne di più a riguardo!

Arte Miart: che cos’è?

Arte Miart è una fiera dedicata all’arte contemporanea, moderna, ma anche al design che ospita ogni anno un pubblico vasto fatto di collezionisti, appassionati, designer, artisti, giornalisti. Si tratta di un evento molto atteso che viene organizzato solitamente intorno ad aprire, infatti nel 2018 si è tenuto dal 13 al 15 aprile, mentre durante l’anno che sta per arrivare si terrà la ventiquattresima edizione del Miart dal 5 al 7 aprile 2019.  La fiera ha come tema centrale il dialogo tra arte passata e presente al fine di indagare e trovare spunti di riflessione interessanti. Le opere che sono contenute all’evento derivano sempre da un’attenta cura e selezione, scegliendo tra i migliori pezzi internazionali. Si trattano di tre giorni ricchi di eventi, attività, mostre, premiazioni e show che si terranno in vari spazi ed edifici di Milano, imperdibili per chi ama l’arte.

Come investire nel Miart

Se hai deciso di investire nel mondo dell’arte, la fiera internazionale dell’arte che si tiene da diversi anni a Milano potrebbe essere ciò che fa al caso tuo. Di sicuro Miart è un evento di rilievo nel mondo dell’arte e collezionismo italiano e non solo, perché è una manifestazione dinamica ed in continua evoluzione nelle proposte che accoglie un pubblico totalmente internazionale. Un’altro aspetto particolare di Miart è quello di aprire di fatto la settimana del mobile e del ADI Lombardia Design Codex 001. Il passaggio dell’innovazione. Milano e la Lombardia. Ediz. italiana e inglese, l’evento di maggior richiamo internazionale offerto dalla città di Milano. Investimenti in arte Miart, può offrire la possibilità di vedere e pertanto confrontare diverse opere d’arte moderne e contemporanee, di provenienza e fatture diverse per periodo come per nazione, sarà importante non farti prendere dall’emotività nell’investimento e verificare la tua asset allocation. Nel campo dell’arte ci sono interessanti comunicazione economiche che possono diventare utili per le tue scelte d’investimento.  Non dimenticare che un approfondita conoscenza del settore può aiutare a consolidare la tua preparazione in ambito di investimenti, consigliati sono eventi, video lezioni, manuali come per esempio i libri specifici su come investire nell’arte.

Il mercato dell’arte e del collezionismo a livello mondiale sta crescendo sempre di più, l’1% del gito d’affari mondiale di questo settore è rappresentato dall’Italia. Inoltre, il settore non è più vissuto come un approdo al bene rifugio, ma ha assunto una propria autonomia come strumento finanziario autonomo e d’investimento, alternativo rispetto a quelli più tradizionali in immobili e obbligazioni. Attualmente, la crescita del mercato dell’arte e del collezionismo sono dovuti per l’interesse mostrato dai nuovi mercati, per l’interesse all’investimento da parte di banche, assicurazioni ed enti. Al riguardo, potrebbe esserti utile prendere in esame i fondi di opere d’arte, che in particolare dal 2011 hanno ricevuto nuovo impulso, specializzandosi in particolare per paese e per periodo. Per di più, gli esperti, sono concordi nel ritenere generalmente sottostimato il valore dell’arte italiane del ‘900, infatti diversi artisti hanno visto crescere in modo costante le loro quotazioni, per verificarlo ti basterà consultare uno dei vari siti dedicati come Artprice, Artnet o Artvalue. Tieni presente che alcuni settori in forte sviluppo oltre l’arte contemporanea, sono la fotografia, il design e l’arte applicata.

Se ritieni di avere le capacità e le conoscenze necessarie per investire nel mondo dell’arte e nel Miart, potrai prendere in considerazione di farti assistere da un Art advisory, una figura che potrà aiutarti e consigliarti nella valutazione dell’opera e nella successiva vendita o acquisto.