Come investire oggi nei paesi emergenti?

45

Stai cercando di farti un’idea in merito alle opportunità e ai rischi per gli investimenti nei paesi emergenti? Vorresti conoscere le previsioni in merito? Questo è l’articolo che fa giusto al caso tuo!Qui troverai moltissime caratteristiche, informazioni, consigli, strumenti, tecniche, esempi e tanto altro ancora a proposito. Continua a leggere per avere risposte a tutte le tue domande!

Investimenti in paesi emergenti aspettative attuali

Vengono definiti paese emergenti, quelle nazione che stanno intraprendendo un processo di industrializzazione ed espansione economica rapida. Attualmente, i paesi considerati tali sono: Cina e India, Brasile, Messico, Russia, Sud Africa, Emirati Arabi Uniti. Tuttavia, bisogna tener conto che per questi paesi definiti tali si è aperta una nuova stagione, nella quale è chiaro che sia finito il periodo della crescita continua. Come spesso avviene, il segnale negativo è molto forte, basta vedere il recente comportamento attuato dai mercati con la Cina e non solo. Per i paesi emergenti rischi e opportunità dovranno essere ponderate in modo differente, rispetto ai tempi passati, dove la continua crescita, talvolta a due cifre, metteva in relativa tranquillità l’investitore. Una prima considerazione da effettuare è quella di identificare i paesi e le loro economie. E’ terminato il tempo, dove si accomunavano in modo generico paesi emergenti diversi, come avveniva per esempio con i BRICS quando s’investiva sul loro tasso di crescita. In questa visione moderna, bisognerà quindi analizzare attentamente diversi e molteplici fattori.

Come investire in paesi emergenti?

Analizzato il mercato mondiale, bisognerà iniziare a fare delle scelte, come già riportato in precedenti articoli, fondamentale sarà la conoscenza di un paese e del suo un mercato al fine di avere una valutazione il più corretta possibile. Altro consiglio, sarà quello di informarti e capire se ti converrà operare a livello di materie prime, per esempio attraverso il Forex, o attraverso il mercato inteso come area geografica. Si pensi per esempio, al recente accordo del Trans-Pacific Partnership, anche questo tipo di fattore andrà a incidere sulla scelta di investimento. Questa è una prima fase, dove potrai eventualmente anche decidere di fermarti, rinviando il tuo investimento a seguito di ulteriori approfondimenti e a tempi migliori, o investire  in fondi comuni d’investimento o in ETP e ETF. Dovrai informarti il più possibile, raccogliendo dati e notizie sul paese. Non ti basterà un “sentito dire” per decidere se investire o meno. Inoltre, dovrai avere in tuo possesso le informazioni necessarie per capire se investire in valute, su un determinato paese piuttosto che un altro, attraverso l’acquisto di obbligazioni o di commodity,  in azioni o derivati. Dovrai dimenticare una volta per tutte la definizione “paesi emergenti” e concentrarti invece sull’analisi dei mercati, prendendo in considerazione l’area geografica,  i paesi e le aziende. In ogni caso, se le tue scelte risulteranno ben ponderate, potrai prendere in considerazione anche i periodi di alta volatilità in cui certe azioni recuperano prontamente, basta guardare le recenti quotazioni di Alibaba.

Per concludere, gli investimenti nei paesi emergenti, richiedono uno studio attento, si pensi per esempio al mercato del petrolio, dove alcuni paesi sono produttori e fondano la loro crescita sull’esportazione, viceversa altri sono importatori. Per questi motivi, come si ricorda sempre, bisogna procedere con uno studio approfondito dei mercati, delle quotazioni, delle situazioni politiche. Per ritenerti preparato al meglio prima di un investimento, potrebbe esserti utile frequentare corsi di preparazione per investitori, leggere libri,studiare attraverso le numerose video lezioni presenti oggi sul web. Prendi anche in considerazione, la possibilità di chiedere un supporto da parte di un professionista, il quale saprà seguirti in tutti i tuoi passi e percorsi, indirizzandoti e consigliandoti al meglio. In questo modo sarai sicuro di stare investendo in modo sicuro, preparato e intelligente.