Assicurazione auto temporanea: come si richiede? Quanto costa?

36

Come suggerisce la stessa dicitura, l’assicurazione auto temporanea è un assicurazione per il suddetto veicolo che copre solo un breve periodo. Possono essere diverse le compagnie assicurative che offrono queste coperture, ma quali sono le condizioni di tali polizze? Quanto costano?

Come funziona e quanto dura l’assicurazione temporanea

L’assicurazione temporanea per auto ha condizioni e durate diverse, a seconda della compagnia. La loro durata può variare da un giorno ad un anno, e può essere rinnovata alla scadenza. E’ sicuramente il genere di polizza indirizzata a chi usa poco l’automobile e/o fa dei viaggi limitati.

Chi vuole assicurare per poco tempo la propria auto deve, oltre a fornire alla compagnia i documenti richiesti, anche indicare i giorni in cui intende circolare con l’auto, per essere tutelati in casi di incidenti. Di solito, se la compagnia a cui ci si rivolge (e non sono numerose quelle che offrono questo tipo di polizze) offre dei bonus, è difficile ottenerli con questi tipi di assicurazione.

Viene da chiedersi se queste assicurazioni sono convenienti, ma questo è un fattore del tutto soggettivo. L’importante è rivolgersi a degli assicuratori sicuro ed iscritti al relativo registro, per evitare truffe.

Quanto costano?

I costi di questo tipo di assicurazione sono del tutto relativi, in quanto dipendono dalla compagnia, dalle condizioni poste da quest’ultima e dalla durata della polizia. Generalmente, queste polizze hanno un costo superiore, rispetto alle altre.

Si calcola il costo di un’assicurazione auto temporanea calcolando il 15 % della quota fissa annuale e a questa cifra si aggiunge una quota variabile, ottenuta moltiplicando questo 15 % per il prezzo della copertura giornaliera.

Quindi, prima di stipulare un’assicurazione del genere, è bene fare un preventivo (magari consultando proprio la compagnia assicurativa) ed analizzare se la polizza temporanea conviene più di quella annuale.