Assicurazioni online autocarri: quali sono quelle più vantaggiose?

155

Non sono in pochi ad optare per un’assicurazione online, perché è possibile personalizzarla, completando le operazioni nel giro di pochi minuti, e poter confrontare i preventivi, in modo da poter risparmiare. Ma quali sono le migliori assicurazioni online per gli autocarri? Come scegliere la migliore calcolando il preventivo?

Come funziona l’assicurazione per gli autocarri?

Prima di elencare le migliori assicurazioni online per autocarri, è bene distinguere tra queste e quelli delle auto normali. Inanzitutto, se gli autocarri vengono usati solo per scopi commerciali, sono sicuramente più economici, in quanto pagano un premio più basso. I benefici delle polizze per autocarri, sono comunque riportate nella Legge Bersani.

Tuttavia, i rischi sono maggiori, rispetto a quello delle auto, visto che a guidarla, di solito, è più di un dipendente dell’azienda che la assicura. Se, poi, viene usato per uso proprio, le tariffe sono anche più alte. Le limitazioni, nell’assicurazione degli autocarri, variano anche a seconda della grandezza e del peso del veicolo.

Le migliori assicurazioni online

Le migliori assicurazioni autocarri da scegliere per via telematica, ovvero le più economiche, sono:

  • l’Allianz Ras, che offre l’assicurazione Bonus Malus, per auto e fuoristrada;
  • la Genialloyd, dove sul sito ufficiale si può ottenere un preventivo digitando semplicemente la targa dei veicolo e la data di nascita del proprietario;
  • l’Italiana Assicurazioni, che copre, per gli autocarri, danni, responsabilità civili, l’assistenza viaggio, gli infortuni al conducente ed altre garanzie speciali;
  • l’UnipolSai, la cui polizza per autocarri è a tesso zero, ed il cui finanziamento si estende dai 2500 ai 5000 euro;
  • la Quixa, in cui per fare il preventivo degli autocarri, bisogna cliccare sulla sezione del sito che riguarda la categoria “Altri veicoli”;
  • la Zurich Connect, dove, come per gli altri veicoli, si può calcolare un preventivo inserendo nei campi richiesti la targa e la data di nascita del titolare;
  • la Prima, dove basta inserire la targa per ottenere il preventivo, e copre l’assistenza stradale, la responsabilità civile, la tutela legale, furti, incendi, infortuni al conducente, etc;
  • la TUA Assicurazioni, che copre sia gli autocarri che gli altri veicoli, non solo per la responsabilità civile o l’assistenza stradale, ma anche per fenomeni naturali ed atti di vandalismo;

Per valutare quali siano le polizze più convenienti, invece che calcolare tutti i preventivi sul sito, vi sono altri siti online per confrotnarli, come SOS Tariffe, Segugio.it, o Facile.it, che permette di confrontare le più diverse compagnie. Su questi siti, per confrontarli, si devono inserire dati anagrafici, assicurativi e del veicolo.

In pratica, è possibile ottenere un preventivo gratuito in modo semplice, e lo stesso si può dire delle procedure per stipulare le polizze, che possono variare a seconda dell’agenzia assicurativa.