Banca Friuladria: ecco cosa si sa su questa banca e che servizi offre

144

La Banca Friuladria è nota dal 2016 con il nome di Crédit Agricole FriulAdria S.p.A., ma essa è attiva dagli inizi del Novecento. Per saperne di più sulla sua storia e sui servizi che offre, si può continuare a leggere questa pagina.

La sua storia

Questa banca nacque il 15 ottobre 1911, come Banca Cooperativa Popolare di Pordenone, il comune in cui è stata fondata e dove ha ancora la sua sede principale, e i suoi fondatori erano dei consiglieri comunali, e alla sua prima assemblea la presidenza era stata assegnata al cavaliere Antonio Polese, già sindaco di Pordenone negli anni precedenti e farmacista. I suoi obbiettivi, in base al suo statuto, era si fornire piano di mutualità e risparmio sul territorio locale.

Alla fine delle due guerre mondiali, negli anni Sessanta, divenne la Banca Cooperativa Popolare, cominciando ad espandersi, venendo incoporata in altre due banche locali, la Cassa Rurale di Valvasone e la Cassa Depositi e Prestiti San Giuseppe nel 1966. Negli anni Settanta nacque un nuovo consorzio tra nove banche popolari della Regione.

Successivamente, la banca si espanse della regione del Friuli Venezia Giulia e nel Veneto orientale, assumendo il nome di FriulAndria. Agli inizi del 2000 entrò a far parte anche del Gruppo Intesa, fino alla fusione con la Crédit Agricole nel 2016.

Attualmente, oltre che alla sua sede principale di Pordenone, essa ha 182 sportelli, sette centri Private, dieci centri imprese e due aree corporate, nelle provincie del Friuli Venezia Giulia e in Veneto.

I suoi servizi e contatti

Per sapere quali servizi offre questa banca, basta visitare il sito ufficiale della Banca Crédit Agricole in Italia. Tali servizi si possono distinguere tra:

  • quelli indirizzati ai privati, e come altre banche essa offre a questi ultimi conti corrente, carte di credito, prestiti, mutui, prodotti di risparmio, assicurazioni, etc;

  • quelli per le piccole imprese e professionisti, con tanto di servizi per la gestione di pagamenti ed incassi, nonché piani di finanziamenti, che siano a breve o lungo termine;

  • quelli per il settore agroalimentare, proprio per le aziende che operano in tale settore, dando la possibilità di espandersi a livello internazionale, a cominciare da un conto specifico per le aziende agricole, dal canone mensile di 12,50 euro.

Naturalmente, i clienti della banca possono gestire i propri conti ed operazioni con vari servizi di Home Banking, con app e ed altri servizi digitali. I soci di FriulAndria hanno anche dei privilegi, presso questa banca, a cominciare da conti e finanziamenti d’oro, e dei privilegi, come delle protezioni per la casa, la guida e gli infortuni a tariffe agevolate.

I contatti della banca si possono trovare nell’area del sito ufficiale di Crédit Agricole dedicata ad essi, e chi vuole contattare la Banca Friulandria può farlo chiamando alla sede di Pordenone, in Piazza XX settembre dell’omonimo comune, il cui numero di telefono è 0434233111.