Capital.com: la proposta del broker per il trading online

152

Soltanto nel 2019 i broker di trading online sono aumentati dell’83% rispetto al 2018, passando da 132 a 242 società autorizzate e monitorate dalla Consob. Nei primi mesi del 2020 gli investimenti autonomi dei trader hanno subito un ulteriore crescita, delineando un fenomeno che rispecchia la situazione degli ultimi anni, ovvero un interesse sempre maggiore nei confronti degli investimenti finanziari.

In questo scenario si inserisce anche Capital.com, azienda specializzata nei servizi di trading online che dal 2020 ha deciso di puntare anche sul nostro paese, lanciando una nuova piattaforma per i trader di ultima generazione. Il broker propone un’ampia offerta di asset, strumenti avanzati per l’analisi tecnica e commissioni competitive, valorizzando la formazione professionale e le competenze.

Chi è Capital.com?

Capital.com è una società d’intermediazione finanziaria che si occupa di trading online, in particolare mettendo a disposizione dei trader la possibilità di investire con i CFD (contratti per differenza), strumenti derivati con i quali è possibile aprire posizioni al rialzo e al ribasso. Il broker è in possesso della licenza CySEC n.319/17, quindi è abilitato ad operare in Europa con allineamento alle normative MiFID e alle direttive ESMA.

Si tratta di condizioni importanti, poiché garantiscono la trasparenza delle informazioni e la protezione dei depositi dei clienti, con fondi tutelati fino a 20 mila euro. Allo stesso tempo la società ha l’autorizzazione FCA, quindi è in regola anche per il Regno Unito, con sede legale a Minsk in Bielorussia e iscrizione come operatore Forex.

Secondo la recensione completa su Capital.com di brokerforex.it, l’azienda vanta una buona reputazione nel settore, inoltre è monitorata dalla Consob che ne controlla l’operato in Italia. Effettivamente nei portali di settore il broker è giudicato in modo positivo, con una valutazione elevata anche su Trustpilot, la piattaforma indipendente dove gli utenti possono recensire le aziende.

Cosa offre Capital.com per il trading online

Appurato che il broker è in possesso delle certificazioni per operare in Italia e in Europa, vediamo qual è l’offerta per il trading online. Innanzitutto la società propone una piattaforma web ottimizzata, con grafici personalizzabili e una buona scelta di indicatori per l’analisi tecnica. Sono disponibili anche gli ordini automatici, con la possibilità di configurare i parametri stop loss e take profit per una corretta gestione del rischio.

C’è anche un’app per i dispositivi mobili, con versioni per device Android e iOS. L’applicazione vanta un giudizio positivo su entrambe le piattaforme, con un ottimo punteggio nel Play Store di Google e nell’App Store di Apple. Attraverso l’app è possibile monitorare i mercati finanziari, rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità, eseguire ordini e controllare i propri investimenti in qualsiasi momento.

Per quanto riguarda il trading CFD Capital.com mette a disposizione un’ampia offerta di asset, a cominciare proprio dalle azioni delle migliori società quotate come Apple, Facebook, Amazon e Airbus, oltre alle principali commodities per investire sul caffè, l’oro e il petrolio. Non mancano i crosso valutari del Forex, con EUR/USD, USD/CAD e USD/JPY, senza contare i più importanti indici internazionali e il trading di criptovalute, con sottostanti come Bitcoin, Ethereum e Ripple.

Il broker non applica costi fissi, ma una serie di commissioni calcolate tramite spread sugli eseguiti, con differenziali bassi a partire da pip minimi. L’assistenza tecnica è abbastanza efficiente, con tempi di risposta rapidi e una buona capacità di risoluzione dei problemi. La società propone anche materiale formativo di qualità, per aiutare i trader a intraprendere un percorso di crescita e migliorare le prestazioni nel lungo termine.

Qual è il giudizio finale su Capital.com

Nel complesso Capital.com è allineato all’offerta del settore del trading online, infatti fornisce strumenti moderni per investire sui mercati finanziari, una selezione variegata di asset e costi competitivi sulle operazioni. Il broker è in possesso delle certificazioni richieste dalle normative di legge europee, con rispetto delle normative MiFID, delle direttive ESMA ed è vincolato al monitoraggio da parte della Consob.

Ad ogni modo la scelta del broker è una decisione del tutto personale, in quanto bisogna considerare le proprie esigenze, gli obiettivi che si vogliono raggiungere e il livello di competenze. Senz’altro Capital.com è una società da tenere in conto nella selezione dell’azienda con la quale investire, in quanto si propone come un intermediario sicuro, affidabile e con una buona reputazione nel settore, aspetti sempre importanti nel trading online.