Cosa si può pagare con i Bitcoin? E come?

34

I Bitcoin, oltre ad essere un investimento, sono sempre delle mezzi di pagamento. Ma che cosa si può pagare con questa valuta in digitale? E come? Si possono fare acquisti solo online?

Cosa si può pagare con i Bitcoin

La prima vera e propria transazione effettuata con i Bitcoin è stato l’acquisto di due pizze da Papa John’s, dal costo di 10000 Bitcoin (trenta dollari). Online, è possibile pagare in Bitcoin su determinate piattaforme che permettono di acquistare videogiochi, biglietti di viaggio, elettronica, libri, carte regalo etc. In criptovaluta, si possono fare anche donazioni per alcune organizzazioni senza scopo di lucro, come Wikipedia, Save the Children o Greenpeace.

Naturalmente, con i Bitcoin si possono ricaricare anche conti digitale e carte, da Paypal alle carte Mastercard e Visa. Con determinate app si può pagare in alcuni negozi e locali, come Starbucks. L’elenco dei siti, negozi o aziende dove poter acquistare con i Bitcoin è lungo, ed essi si possono trovare online, così come i modi con cui pagarlo.

Ad esempio, su Amazon i Bitcoin si possono usare per acquistare delle carte regalo, e per farlo si può visitare il sito CryptoRefills, selezionando il proprio paese e lo store in cui si vogliono acquistare le carte. Una volta inserita la propria e-mail nel campo richiesto, seguendo le istruzioni si possono trovare le indicazioni su come pagare in Bitcoin.

Il portafoglio biometrico

Per pagare in Bitcoin è possibile utilizzare un portafoglio biometrico, ossia un dispositivo che funziona come un portafoglio digitale, per accedere dovunque alla propria criptovaluta. Per azionarlo, è necessario usare le impronte digitali.

Online si possono trovare diversi dispositivi del genere, su siti di e-commerce, come il D’CENT Portafoglio biometrico-criptovaluta Hardware, dal costo di 129 euro, che supporta criptovalute come Bitcoin, Etherum, Zcash etc. Esso ha una connessione Bluetooth ed è dotato di un chip che riconosce le impronte digitali sul display OLED. E’ compatibile con dispositivi Android e iOS.

Il sistema biometrico ha il vantaggio di essere sicuro e facile da usare, ma può anche presentare degli errori nel riconoscimento ed riconoscimento con le impronte digitali non si può modificare, per questo bisogna conoscere bene il sofware prima di usarli.