Cos’è Coinbase e come funziona?

266

Quando si cercano opinioni su Coinbase, si cercano opinioni su uno dei più noti operatori nel mondo degli exchange di criptovalute, ovvero delle piattaforme che consentono lo scambio di valute fiat con criptovalute, o tra una criptovaluta e un’altra criptovaluta.

Supponendo che tu sia nuovo in questo ambito… vogliamo tuttavia fare un passo iniziale, e cercare di capire che cos’è Coinbase e come funziona. Scopriamolo insieme!

Cos’è Coinbase?

Coinbase, disponibile per gli utenti in oltre 55 Paesi, è oggi il più grande operatore al mondo in cui è possibile negoziare Bitcoin mediante exchange. I clienti di Coinbase possono dunque acquistare Bitcoin e altre criptovalute con un conto bancario collegato, carta di debito, bonifico SEPA e molti altri metodi di pagamento.

Coinbase è sicuro?

È una domanda molto comune: Coinbase è sicuro? Trattandosi del più grande scambio di Bitcoin al mondo, con riconosciuta sede a San Francisco, sostegno di noti investitori, tutto lascia intendere che si tratti di una piattaforma sicura. Naturalmente, questo non significa che, come purtroppo avvenuto anche ad altri exchange, non possa essere soggetto a potenziali attacchi hacker.

Come funziona Coinbase?

Coinbase è una piattaforma di scambio di criptovalute. La sua semplice interfaccia mira a rendere facile per gli acquirenti che acquistano per la prima volta i Bitcoin compiere questa operazione senza intoppi. Bene anche la disponibilità  di tutti i metodi di pagamento più popolari, come l’acquisto di Bitcoin con carta di credito o carta di debito, e anche con bonifico bancario.

Si possono acquistare Bitcoins con PayPal su Coinbase?

Nonostante Coinbase accetti tutti i principali sistemi di pagamento, ad oggi non accetta ancora PayPal. In ogni caso, nonostante questa mancanza, non dovresti comunque avere difficoltà nel trovare almeno un altro sistema di pagamento cui tu possa accedere con comodità.

E’ sicuro collegare un conto corrente bancario a Coinbase?

Ricordiamo che Coinbase è una società regolamentata negli Stati Uniti, e detiene regolari licenze per operare in oltre 55 Paesi, Italia inclusa. Di conseguenza, dovrebbe essere sufficientemente sicuro collegare un conto corrente bancario in questa piattaforma.

Ci sono commissioni per l’acquisto di Bitcoin su Coinbase?

Naturalmente, per poter permettere ai propri utenti di poter fare trading su Bitcoin, Coinbase necessita che le proprie attività siano regolarmente remunerate.

Di conseguenza, ogni volta che cercherai di aprire una posizione su questo exchange, e cercherai di fare l’operazione inversa di conversione della criptovaluta, subirai delle commissioni che dipendono principalmente dal volume di trading operato.

Come usare Coinbase?

Coinbase offre la possibilità di acquistare monete digitali in cambio di monete fiat. Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash possono dunque essere acquistati in cambio di euro.

Per poterlo fare è innanzitutto necessario creare un account e, terminata la fase di iscrizione, configurarlo con tutti i propri dati, accettando i termini e la politica sulla privacy. Fatto ciò, bisognerà effettuare un primo deposito di denaro fiat attraverso la propria piattaforma e, quindi, richiederne la “conversione” nella criptovaluta contemplata dalle possibilità che oggi l’operatore ha voluto mettere a disposizione dei suoi utenti.