Documentazione economica e finanziaria: che cos’è? A cosa serve? Come richiederla?

130

Che cos’è la Documentazione Economica e Finanziaria? Ci sono diverse normative che regolano l’ambito tributario. Non solo gli imprenditori, ma anche i lavoratori devono essere a conoscenza delle leggi e delle disposizioni in merito al campo economico e finanziario. Per sapere come vengono gestiti gli aspetti legati al fisco e all’economia, si può ricorrere al Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria. In questo articolo scopriamo insieme quali compiti svolge, a cosa serve il tipo di testi di cui si occupa e come poterne entrare a conoscenza.

Che cos’è il Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria

Il Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria è un sistema documentale di riferimento per l’Amministrazione finanziaria. È attivo dagli inizi degli anni Novanta e si occupa della documentazione inerente la normativa, la prassi e la giurisprudenza in ambito economico e finanziario. Dall’anno 2001 è disponibile il portale web, che è stato reso accessibile a tutti i cittadini, in ottemperanza a quanto disposto dallo Statuto del contribuente. Questo fa sì che il Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria si impegni ad assumere tutte le iniziative che gli sono possibili “per agevolare i contribuenti nella conoscenza delle norme in campo tributario”. Inoltre, proprio per questo, ricopre il ruolo di fonte di informazione completamente gratuita, costantemente aggiornata e disponibile 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana.

Le tematiche di cui si occupa il Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria sono le seguenti:

  • Normativa nazionale, regionale e comunitaria;
  • Prassi amministrativa;
  • Giurisprudenza italiana e dell’Unione europea.

Normativa nazionale, regionale e comunitaria

La normativa nazionale, regionale e comunitaria si riferisce ai regolamenti in materia economica, finanziaria e fiscale. Questo vale sia per quelle emesse a partire dal 1972, sia per quelle pregresse, se sono ancora vigenti. Ogni provvedimento è riportato in tutte le versioni, comprese quelle eventualmente diverse e quelle modificate nel tempo. Inoltre viene indicato anche il periodo di vigenza di ciascuna di queste componenti.

Prassi amministrativa

La prassi amministrativa è costituita sia dalle circolari che dalle risoluzioni ufficiali, che sono emesse dalle agenzie fiscali e dal Dipartimento delle finanze. Inoltre ne fanno parte le circolari e le risoluzioni emesse dall’ex Ministero delle finanze che sono state emanate dopo la riforma del 1972. Si aggiungono le circolari emesse da altri enti o amministrazioni pubbliche, se a contenuto economico-fiscale, che sono state pubblicate nella Gazzetta ufficiale. Infine, include i comunicati stampa emessi dall’Agenzia delle entrate.

Giurisprudenza italiana e dell’Unione europea

La giurisprudenza raccolta in questo ambito si riferisce alla materia economica, finanziaria e fiscale. Questo include sia quella relativa all’Italia, sia quella dell’Unione europea.

A cosa serve la Documentazione Economica e Finanziaria e come richiederla

La Documentazione Economica e Finanziaria serve per rispondere alle esigenze di pubblicità, che sono imposte dallo Statuto del contribuente. Come si è accennato nei paragrafi precedenti, il Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria è online dal 2001. Dal momento che si può accedere al sito internet ufficiale def.finanze.it, si può cercare e consultare autonomamente ciò di cui si ha bisogno. Questo risulta piuttosto facile sia da computer che con uno smartphone o un tablet.