Extrabanca: ecco i suoi servizi e i contatti

207

Extrabanca è nata nel 2010 per le comunità di origine straniera in Italia, e tra i suoi principali azionisti configurano la Fondazione Cariplo e le Assiurazioni, e tra gli altri azionisti configurano aziende medio-grandi dell’Italia centrale e settentrionale. Ma che servizi offre? Quali sono i suoi contatti?

I suoi servizi

Come ogni altra banca, anche questo istituto propone servizi e prodotti per privati ed aziende. Ai privati offre, oltre a conti correnti e carte, anche prestiti, prodotti assicurativi e piani di risparmio. Ad esempio, tra le assicurazioni configura il “Filo diretto Easy – International Travel Schengen”, una polizza sanitaria per cittadini extracomunitarono che vogliono chiedere il visto di ingresso in Italia, e che copre le spese mediche fino a un tetto massimo di 30,000 euro.

Anche alle imprese esso offre conti correnti, carte di credito e prodotti assicurativi, nonché finanziamenti e servizi di consulenza. Tra i suddetti finanziamenti si possono citare l’ExtraPrestito Impresa, un mutuo per piccole e medie imprese, dagli importi variabili a seconda della grandezza dell’azineda e nessuna penale in caso di estinzione anticipata, fino a sette anni, oppure l’ExtraMutuo Impresa, un mutuo ipotecario utile per acquistare e ristrutturare degli immobili commerciali.

A questi servizi, si possono aggiungere anche quelli di Extrapeople, ovvero delle informazioni utili per i clienti extracomunitari della banca. Già sul sito ufficiale di questo istituto, infatti, si possono trovare dei consigli per chiedere la cittadinanza italiana o il permesso di soggiorno.

Contatti ed altre informazioni

Questa banca mette ha disposizione un numero verde, lo 0227727610, che è il numero della filiale di Milano, ma ci sono altri numeri di telefono per le filiali Roma, Brescia e Prato, e per chi è troppo distante da queste sedi vi è una rete commerciale presente sul territorio ed un form sulla pagina web.

Se si è già clienti, è possibile anche scaricare un app, e per bloccare carte di credito ci sono dei numeri di telefono per l’Italia e per l’estero, sempre attivi. Ovviamente, sempre per i clienti è possibile aprire un proprio account sulla pagina web ufficiale.

Chi desidera lavorare presso questa banca, può vedere le posizioni aperte nella sezione del sito ufficiale “Lavora con noi”, e tramite un form inviare la propria candidatura.