Fondi pensione Alleanza: quali sono? Che vantaggi offrono?

365

Compagnie assicurative e banche offrono diversi piani di risparmio e previdenza, e l’Alleanza Assicurazioni non fa eccezione. Per saperne di più sui suoi prodotti, si può continuare a leggere questa pagina.

La Previdenza Complementare

La previdenza completare permette ai clienti delle assicurazioni di avere dei fondi per il futuro. Uno di questi è l’Alleata Previdenza, un fondo in cui versare delle quote con frequenza e che si possono dedurre fiscalmente fino a più di 5000 euro. E’ consigliata sia a liberi professionisti che a lavoratori dipendenti, da integrare alla pensione.

Un altro fondo, con adesioni limitate è AlMeglio, che si distingue in obbligazionario, la cui gestione è orientata con titoli italiani e non, bilanciato, con range di investimento diversi, ed azionario, orientato con titoli azionari.

E’ necessario, per aderire ad un piano di previdenza, contattare la compagnia assicurativa, ma alcuni moduli si possono scaricare anche online e, una volta aperto un proprio account online, è possibile effettuare e gestire i propri investimenti tramite via telematica.

I piani di risparmio

Per pianificare il proprio futuro, la compagnia offre anche dei piani di risparmio, ed uno di questi è lo Smart Evergreen, un piano di risparmio che può durare dai cinque ai dieci anni, con la possibilità di aumentare o diminuire le rate, o addirittura di saltarle e riscattarle in seguito. La metà di questi risparmi viene versata poi nella Linea Soluzione Patrimonio, composto anche dal fondo GIS Euro Green & Sustainable Bond.

Un altro piano è l’Extra Pop, che prevede un piano di versamenti suddiviso per quindici, venti o venticinque anni, il cui ammontare può variare nel tempo. E’ possibile riscattare tale premio in modo totale o parziale, in seguito. Di questo piano ne esistono due tipologie: l’extra dinamico, con l’assicurazione del capitale, e l’extra sereno, della durata di dieci anni.