Investire in Borsa: guida per i principianti di edilbroker.it

188

Investire in Borsa è un’attività che, nel corso degli ultimi anni, si è evoluta dando spazio anche a coloro che non hanno mai fatto esperienza nel settore.

Si tratta, com’è giusto che sia, di un’attività che può avere dei riscontri positivi in termini economici, ma solo se si seguono le strategie giuste. In effetti, l’approccio con cui si inizia è fondamentale, così come lo studio della teoria e della pratica.

Nell’articolo si ripropongono i punti salienti di una delle migliori guide sul trading online del web, elaborata dalla redazione del sito di riferimento per i traders italiani edilbroker.it.

La guida completa è consultabile qui: Investire in Borsa

Borsa: che cos’è?

Partendo dal principio, è importante iniziare da una definizione di Borsa.

In termini semplici, è un mercato regolamentato, sia fisico che non, in cui è possibile negoziare su diverse tipologie di assets. In effetti, si potrà accedere ai tradizionali titoli azionari, alle obbligazioni, alle valute estere.

Ogni bene quotato risponde alla tipica legge di domanda/offerta che regge qualsiasi tipo di mercato, in cui l’interesse mostrato dagli acquirenti e quello dei venditori determina il prezzo di scambio.

Oltre alle tipiche Borse valori intese come luoghi di scambio fisici, con l’evoluzione del digitale, anche queste si sono rinnovate. Ad esempio, esistono tipologie di Borse del tutto digitali come quelle su cui sono quotati i Bitcoin o, un nome più conosciuto da tutti, il NASDAQ.

Naturalmente, negoziare in Borsa è implica operazioni da effettuare su mercati trasparenti regolamentati da apposite autorità di controllo, il cui compito è assicurarsi che ognuno abbia le medesime opportunità di profitto.

Investire in Borsa: su cosa negoziare?

Investire in borsa implica diverse possibilità di negoziazione. Un investitore, in effetti, potrà destinare il proprio capitale a:

  • Azioni;
  • Indici di Borsa;
  • Materie prime;
  • Coppie di valute (mercato Forex).

Ogni asset implica dei vantaggi e degli svantaggi da dover prendere in considerazione in base alle proprie attitudini e ai propri scopi finali.

Ad esempio, è bene fare una differenza tra i traders ed i cassettisti. Nel secondo caso, si tratta di coloro che optano esclusivamente per il mercato azionario, puntando a singole società con lo scopo di ottenere profitti dai dividendi. Dunque, c’è bisogno di iniziare con un capitale abbastanza elevato.

Il trader, invece, è colui che opera su qualsiasi mercato con lo scopo di ottenerne dei benefici personali, cogliendo qualsiasi occasione di compravendita online. In questo caso, è possibile iniziare anche da piccoli capitali e puntare a quelli che appaiono come gli assets più promettenti di mercato.

Investire in Borsa: consigli per i principianti

Investire in borsa richiede un minimo di conoscenza nel settore, nonché degli assets a cui si vuole puntare.

Gli esperti di edilbroker.it, a tal proposito, mettono in evidenza due espedienti coi quali ovviare alla propria mancanza di esperienza:

  • Studiare da appositi manuali;
  • Iniziare da un conto demo.

Entrambe le opzioni implicano la scelta di un’apposita e regolamentata piattaforma di trading. Le migliori proposte dei broker, implicano la presenza di sezioni didattiche da cui iniziare a conoscere le nozioni basilari per investire in Borsa.

Si tratta di materiali quasi sempre gratuiti e realizzati con un linguaggio semplice e conciso, in modo da ottimizzare il processo di apprendimento e formare utenti capaci di gestire il proprio portafoglio in totale autonomia.

Il conto demo, invece, è una simulazione di trading doppiamente vantaggiosa: consente di acquisire familiarità con la piattaforma e, allo stesso tempo, di mettere in pratica la teoria studiata. Il tutto è privo di rischi: il broker fornirà un accesso completo alla piattaforma e a tutti gli assets disponibili su cui operare attraverso un credito virtuale.

Questi sono solo alcuni dei benefici da poter ricavare dall’utilizzo di una valida e professionale piattaforma di trading per investire in Borsa. Visitando il sito di edilbroker.it, gli investitori interessati potranno trovare una menzione a quelli che appaiono i migliori broker tra cui scegliere.

Investire in Borsa: conclusioni

Investire in Borsa per ottenere il meglio da quello che offre il mercato è un’attività che richiede un certo impegno e un attento studio. Per quanto potrà sembrare complesso, ogni trader che seguirà le dritte giuste potrà affermarsi nel settore ed ottenere le soddisfazione desiderate.