Migliori conti correnti per giovani: guida alla scelta, opinioni e condizioni economiche

394

L’apertura di un conto corrente personale è sempre un momento importante, che per un ragazzo segna uno dei primi passi verso l’età adulta.

Non tutti sanno, però, che per i giovani esistono tanti conti correnti pensati appositamente per una fascia di età molto giovane: si tratta, nella maggior parte dei casi, di conti gestiti da servizi online che vanno a proporre dei costi di mantenimento molto più bassi dei conti in filiale, e in alcuni casi addirittura pari a zero.

Ma quali caratteristiche deve avere un conto corrente dedicato esclusivamente ai giovani? Questi sono dettagli che è bene conoscere prima di aprirne un conto, perchè è chiaro come i giovani abbiamo delle esigenze differenti rispetto a persone più adulte.

Le esigenze di questa categoria sono basate per lo più sui principi di convenienza e di semplicità. Gli studenti o i lavoratori che hanno un’occupazione da poco tempo di solito rappresentano per le banche clienti a bassa operatività, a cui può bastare un conto che gli metta a disposizione una serie limitata di servizi.

Per prima cosa, per esempio, devono avere la possibilità di inviare e ricevere soldi e di domiciliare le utenze, e devono offrire l’opzione del controllo online del conto corrente: il mobile banking, quindi, è fondamentale, anche perché parliamo della categoria più connessa di tutte.

Un buon conto giovani deve fornire una carta, per poter prelevare ed effettuare pagamenti senza per forza usare i contanti, ed è inoltre importante che il costo di mantenimento del conto sia molto basso o pari a zero, di modo che anche chi è studente o affronta le prime esperienze lavorative possa mantenerlo.

Ora che sono più chiare le caratteristiche che deve avere un buon conto corrente dedicato ai giovani, andiamo a scoprire quali sono i migliori che si trovano sul mercato.

Widiba

Quando si parla di conti correnti per giovani, il servizio proposto da Widiba è il più menzionato: questo perché ha dei costi di mantenimento davvero eccellenti.

I nuovi clienti possono aprire il conto gratis e mantenerlo a zero costi per un anno, ma se si sceglie alla scadenza di accreditare lo stipendio, o mantenere una giacenza minima non inferiore ai 5.000 euro, potrà mantenere il conto sempre gratuito.

Insieme all’apertura del conto i titolari ricevono una carta di debito, possono richiedere una carta di credito Visa o Mastercard (ma in questo caso bisognerà pagare un canone extra di 5 euro ogni tre mesi), e potranno utilizzare il pagamento tramite i servizi Apple Pay e Google Pay.

Per aprire un conto con Widiba è richiesto che il giovane sia maggiorenne e con residenza in Italia, che abbia a disposizione la carta d’identità e il codice fiscale, oltre che il suo numero di cellulare. Una volta in possesso di tutto il necessario, basta recarsi sul portale www.widiba.it, cliccare su Apri Conto e seguire le istruzioni indicate dalla procedura guidata.

WeBank

Tra i conti top consigliati ai più giovani viene sempre indicato WeBank, molto amato per il suo costo zero e per i tanti servizi che propone. Grazie a questo conto online, per esempio, si possono disporre e ricevere bonifici in Italia ma anche all’estero, si possono domiciliare le utenze, eseguire versamenti presso le filiali, ricaricare i cellulari, sottoscrivere abbonamenti ed effettuare pagamenti dei modelli F23 e F24.

Molto apprezzata anche la possibilità di poter richiedere una domanda di finanziamento, per una copertura massima di 30.000 euro.

Il conto può essere comodamente gestito dall’applicazione WeBank disponibile per smartphone, mentre per aprirlo è necessario connettersi al portare ufficiale www.webank.it, cliccare su Apri Conto e seguire la procedura guidata.

N26

Tra i conti che hanno un costo di mantenimento proponiamo N26, molto comodo soprattutto perché attentissimo dal punto di vista della sicurezza.

Si possono scegliere due formule: la versione base ha un canone zero, N26 Black costa 9,90 euro al mese permette inoltre di fare prelievi gratuiti in tutto il mondo ed include il pacchetto assicurativo Allianz, mentre N26 Metal costa 16,90 euro al mese ma propone tutta una serie di benefici personalizzati, offerte esclusive e supporto clienti dedicato.

Tutto si controlla tramite applicazione, e l’accesso può essere effettuato anche tramite tecnologia Touch ID per gli smartphone che hanno questo tipo di servizio.

Molto interessante anche l’utilizzo del sistema 3D Secure per gli acquisti online e la funzionalità MoneyBeam, che permette di spostare denaro anche in tempo reale. Il conto si apre sul sito www.n26.com, grazie a una procedura molto rapida e facile da seguire.

La carta conto Hype

Hype è una novità piuttosto interessante nel panorama dei conti dedicati ai giovani, e unisce le funzionalità della carta prepagata a quella del conto corrente.

Disponibile in versione gratuita Smart, o in versione Plus con canone di 1€ al mese, Hype permette di avere una carta contactless dotata di codice IBAN, grazie a cui si possono effettuare operazioni come pagamenti, prelievi, bonifici e, nel caso della versione Plus, anche ricevere stipendi e impostare spese periodiche.

Il canone mensile di Hype è pari a 12 euro annui: non si tratta quindi di un conto a costo zero, ma il costo è davvero minimo e i servizi proposti molto convenienti. Per attivare la carta basta collegarsi all’indirizzo www.hype.it, avviare la pratica di registrazione e seguire le indicazioni riportate dalla procedura guidata.

Digital di CheBanca!

Parte del Gruppo Mediobanca, CheBanca! è un istituto molto famoso dedicato al risparmio e agli investimenti. Anche questo ente ha pensato a un conto dedicati ai giovani: si chiama Digital, ed è molto conveniente perché offre una quantità davvero elevata di servizi.

Tra gli aspetti più interessanti segnaliamo l’assenza di canone per chi opera online, l’assenza di spese di imposta di bollo, la gestione delle operazioni interamente online o via telefono, carta di debito gratuita e prelievi senza costi in tutto il mondo.

Trattandosi di un conto Digital, anche la procedura di apertura avviene interamente online: basta collegarsi al sito www.chebanca.it, scegliere la sezione Conto Corrente Digital e seguire la procedura guidata, semplice e veloce.

Inoltre, è possibile anche scegliere di passare a CheBanca da un altro istituto: in questo caso, bisogna semplicemente compilare l’apposito modulo online per la richiesta di trasferimento di conto corrente. L’operazione è gratuita, e viene completata in circa 12 giorni lavorativi.

Conto XME Intesa Sanpaolo 2020

Se non si è più giovanissimi, ma si hanno comunque meno di 35 anni, Intesa Sanpaolo ha pensato a una soluzione ideale: si tratta di XME Conto, completamente gratuito per chi rientra in questa fascia di età.

Chi apre questo tipo di conto entro la fine del 2020 ottiene l’azzeramento del canone mensile e del costo della carta di debito, oltre a non pagare l’imposta di bollo. Una delle opzioni più interessanti di questo conto è la XME Salvadanio, un servizio che permette di accumulare una parte del saldo del conto e metterlo da parte come risparmi.

Tutte le operazioni bancarie, i prelievi, i pagamenti, l’accredito dello stipendi, il rilascio del libretto di assegni e la domiciliazione delle utenze sono incluse direttamente nel canone mensile, che al di fuori di questa particolare offerta è di circa 7€.

Per aprire il Conto XME bisogna collegarsi al portale www.intesasanpaolo.com, scegliere la sezione Persone e famiglie e scegliere la voce Conti e Libretti. A questo punto si devono solo seguire le istruzioni riportate.

Conto Illimity

Si tratta di una delle ultime arrivate nel settore delle banche online, ma Illimity si è già distinta dai tradizionali istituti bancari per i suoi servizi eccellenti e per i suoi costi di gestione estremamente convenienti. Questo perché Illimity non è una banca fisica: non ha nessuna filiale infatti, ma è un istituto di credito diretto che gestisce i suoi servizi direttamente online.

Per i più giovani è molto conveniente perché la sua proposta è quella di un Conto Corrente a Zero Spese, che permette di aprire a costo completamente gratuito un conto che viene con una carta di Credito/Debito MasterCard supportata da Google Pay e Apple Pay.

L’offerta gratuita vale per i primi 12 mesi, e sono inclusi tutti i servizi relativi al  canone annuale per l’internet banking, l’apertura del conto, i bonifici,  le spese per conteggio interessi e competenze. Allo scadere del primo anno, il prezzo di canone mensile diventa di 8,50€.

Per potersi iscrivere e aprire un conto con Illimity basta collegarsi al sito o direttamente all’app, seguire le istruzioni e poi, una volta completata l’iscrizione, si riceverà il PIN per accedere al proprio conto e, all’indirizzo indicato, si riceverà la Carta di Credito/Debito.

L’ultimo processo è quello della verifica del conto e della scelta della password sicura: una volta completato anche questo passaggio, un sms confermerà che il Conto Illimity è aperto e funzionante.