Nef.lu: che fondo è? Quali tipi di investimenti offre?

81

Tra i molti siti di investimento online, si può trovare anche il Nef.lu, che offre varie soluzioni. Per saperne di più, sia su questo fondo che sulle sue offerte, si può continuare a leggere questa pagina.

La società

Il NEF è un fondo comune di investimento presente nel diritto lussemburghese, gestito dal NEAM, una società costituita nel 1999. Esso è miultimanager e multicomparto, e tali comparti non gestiti direttamente dalla società, ma dal fondo stesso.

Gli obbiettivi di tale fondo è di rivalutare il capitale, in modo che possa rendere. I tipi di investimento offerti sono vari, e si può prendere ad esempio l’Euro Short Term Bond R, che consiste nell’investire in titoli obbligazionari in euro, ed il portafoglio viene poi investito in titoli e strumenti di debito per un periodo non superiore ai trentasei mesi. Oltre che ai comparti obbligazionari, come quello appena descritto, è possibile optare per quelli azionari e bilanciati.

Come investire

Ci sono vari modi per investire con la NEF ovvero con:

  • fondi di investimento, nel quale si riunisce un patrimonio con un gran numero di investitori per effettuare degli investimenti collettivi di capitale;
  • piani di accumulo, che permette di sviluppare un patrimonio semplice, versando periodicamente una determinata somma;
  • switch programmato, un servizio per gestire i propri investimenti attraverso spostamenti automatizzati o graduali, in maniera dinamica;
  • prelievi programmati, che permette di ricevere sul proprio conto un importo del capitale, a cadenza mensile, semestrale o annuale;
  • banche collocatrici, ovvero investire con la NEF tramite una filiale bancaria, che si può trovare tramite un motore di ricerca presente nel sito ufficiale, nell’omonima sezioni, nella categoria del Menu principale dedicato agli investimenti.

Altri comparti del NEF

In precedenza, è stato citato l’Euro Short Term Bond R, tra i possibili piani di investimento, ma se ne possono elencare altri presenti nei comparti del NEF, come:

  • l’Ethical Total Return Bond D, una proposta di finanziamento responsabile e sostenibile, caratterizzato dalla distribuzione di una cedola a cadenza semestrale, il cui portafoglio è costituito principalmente di obbligazioni globali ad elevato profilo ESG;

  • l’Euro Corporate Bond R, il cui portafoglio obbligazioni è specializzato in titoli di debito emessi da società corporate, ed il cui obiettivo principale è di investire in un Comparto di rivalutazione del capitale a lungo termine;

  • l’Euro R, un investimento azionario nelle borse dei Paesi in cui circola la moneta unica europea;
  • il Risparmio Italia PIR, un piano individuale di risparmio, che permette una moderata crescita del capitale;
  • la Global Equity C, che ha un’ampia diversificazione azionaria in unico comparto, e la cui classe di investimento è riservata ad imprese, aziende e clienti privati con un’alta disponibilità finanziaria, ed ha un minimo di sottoscrizione fissato in 50000 euro e costi di gestione favorevoli.