Ordine Ing Caserta: ecco i suoi servizi ed altre informazioni

144

L’ordine professionali degli ingegneri è un ente pubblico istituito nel 1923, ed esso ha l’obbligo di tenere aggiornato l’elenco dei professionisti abilitati. Quello degli ingegnieri di Caserta, invece, è stato istituito nel 2012 ed offre vari servizi ai suoi iscritti. Per saperne di più, si può continuare a leggere questa pagina.

I  servizi

Anche l’ordine professionale degli ingegneri di Caserta ha un sito ufficiale, e vi si possono visualizzare i servizi offerti. Tra questi, si possono citare sicuramente master, corsi ed altri eventi di formazione, come il convegno nazionale d’ingegneria forense, che si è tenuto il 28 marzo del 2022, o il percorso di aggiornamento di prevenzione incendi della durata di 40 ore, tenutosi nel 2011.

Per quanto riguarda l’ambito lavorativo, sul sito è possibile trovare avvisi e news su bandi pubblici, gare, progetti ed altre offerte di lavoro. Nel 2022, ad esempio, uno dei progetti pubblicati ad aprile era previsto il NewPro2 – Professionisti si diventa, promosso dalla Regione Campania, che includeva corsi di formazione e tirocini.

Non possono mancare, tra i servizi, anche le convenzioni, per vari eventi. Ad esempio, gli iscritti all’albo potevano avere una tariffa agevolata del biglietto per la mostra Biennale di Venezia del 2021, che da 25 passava a 20 euro. Nel 2020, poi, c’erano agevolazioni per corsi di aggiornamento per tecnici competenti acustici.

L’iscrizione, i rinnovi e i contatti

Chi vuole iscriversi a quest’ordine deve farlo con l’iscrizione all’albo, dopo un percorso universitario di tre o cinque anni, ottenendo una laurea in ingegneria. Tali iscritti sono tenuti a rispettare un codice deontologico (che si può trovare anche sul sito ufficiale dell’ordine) e all’ordine sono tenuti a pagare una quota annuale da versare entro il 31 marzo di ogni anno.

La quota annuale dell’ordine è di 110 euro, ma è possibile che per i primi tre anni possa essere ridotta del 50 %, a seconda delle decisioni del Consiglio Direttivo. Tale contributo si potrà pagare presso gli uffici della segreteria dell’ordine con il POS, oppure tramite bonifico bancario o su un conto corrente postale. Lo stesso vale per il rinnovo d’iscrizione, che si può fare tramite la propria area riservata del sito.

Sempre sulla pagina web ufficiale è possibile trovare la modulistica, necessaria per iscriversi, ed una pagina è dedicata all’Inarcassa, la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti, a cui ci si può iscrivere anche tramite sito ufficiale, il cui link è indicato in questa sezione. Chi si iscrive all’ordine non può non stipulare anche un’assicurazione professionale.

Nella sezione dedicata ai contatti, del sito ufficiale, è possibile trovare l’indirizzo, il numero di fax, l’e-mail e la PEC della sede dell’ordine, oltre agli orari di apertura al pubblico degli uffici (anche se dopo l’emergenza si può accedere solo tramite previo appuntamento) ed un form da compilare.