Quotazione Banco Popolare: dove trovare gli indici in tempo reale?

39

Il Banco BPM è uno dei più noti gruppi bancari in Italia, e naturalmente anch’esso ha delle quotazioni? Ma quali servizi offre questo gruppo? Dove trovare gli indici in tempo reale? A chi chiedere informazioni?

La storia del gruppo e i suoi servizi

Il Banco BPM venne fondata ufficialmente nel 2017, dopo che la Banca Popolare di Milano, storico istituto bancario della città (venne fondata nel 1865) ed il Banco Popolare con sede a Verona (istituito nel 2007) siglarono un protocollo d’intesa. Questa operazione aumentò il capitale del Banco Popolare di un miliardo di euro.

Come molte altre banche, offre diversi servizi a privati ed imprese. Ai privati, mette a disposizione conti, servizi digitali, carte, telepass, mutui, prestiti personali, piani di risparmio ed investimento, assicurazioni, trading e la possibilità di noleggiare veicoli a lungo termine. In particolare, per gli investimenti online offre tre piattaforme, semplici o professionali, che si possono consultare anche dal proprio dispositivo.

Alle imprese, invece, oltre ai conti, servizi digitali e a carte di pagamento, offre finanziamenti, incassi aziendali, piani di leasing, noleggi a lungo termine a prezzi convenienti, aiuti nel muovere i propri affari anche all’estero ed il servizio BancoBPM4YOU, capace di offrire ai dipendenti delle ditte prodotti e servizi bancari e finanziari esclusivi, a determinate condizioni e vantaggi subito disponibili. Dei finanziamenti appena citati, se ne trovano quattro tipologie: ordinari, ossia dei finanziamenti a breve termine (un anno circa), dedicati, ovvero dei finanziamenti studiati per tipi di imprese specifiche (ad esempio dei finanziamenti studiati per delle aziende agroalimentari), agevolati, con tassi di interesse contenuti, e condomini, per ristrutturare o riparare degli edifici.

Dove controllare gli indici delle quotazioni e i contatti

Le azioni del Banco BMP fecero la loro entrata in borsa nel 2017, stesso anno della fondazione, con un rialzo del 9,07 %. Il massimo storico di queste azioni era di 3576 euro, che venne raggiunto nello stesso anno, nel mese di ottobre, mentre quello minimo venne raggiunto l’anno seguente, con un minimo di 1,52 euro ad azione. Per controllare questi indici di quotazione, basta visitare il sito ufficiale della Borsa Italiana, oppure cercare nelle principali pagine web dedicate all’economia e alla finanza.

Se si vogliono ricevere ulteriori informazioni, prima di acquistare queste azioni, si può cercare il riferimento giusto nella sezione “Contatti” del sito ufficiale del Banco BMP. Per i clienti, c’è a disposizione il numero verde 800024024, mentre i non clienti possono telefonare all’800997997. Per le Investitor Relations, servizio dedicato a chi vuole comunicare con le comunità finanziarie, in particolare con gli analisti o gli investitori istituzionali, sono disponibili questi due numeri: lo 0294772108 e 0458675537. Anche nella sezione del sito dedicato a questo ultimo servizio, si può leggere l’andamento dei titoli.