Saipem azioni: conviene acquistarle? Dove controllare le quotazioni?

56

La Saipem è una società per azioni nata nel 1956, oggi presente il più di sessanta paesi. Ovviamente, anch’essa è quotata in borsa, ma conviene acquistare le sue azioni? E dove si può controllare il loro valore? Per saperne di più, si può continuare a leggere questa pagina.

La società

La Saipem nacque nel dopoguerra, fondata da Enrico Mattei, per trasportare e vendere il metano, acquistando dall’Agip un servizio tecnico, iniziando a costruire un oleodotto in Egitto, nel 1954. Nel corso degli anni, questa società non si è solo espansa a livello mondiale, continuando a creare infrastrutture per estrarre gas ed idrocarburi, ma ha anche acquisito diversi gruppi. Nel 2020, il suo ultimo acquisito è stata la CO2 Solution, una società canadese proprietaria di tecnologie utili per raccoglie il CO2. La sue sedi legali e logistiche sono in Italia, di cui la prima è a Milano e la seconda a Piacenza.

Secondo gli ultimi dati del 2019, il suo fatturato ammonta a 9099 miliardi, ma nel 2015, il gruppo ha avuto un fatturato ridotto, per via di strascichi di inchieste che hanno colpito la società negli anni precedenti, aggiunti al calo del prezzo del petrolio. Due anni dopo, il suo bilancio venne di nuovo consolidato per il cambio di nuova performance operativa.

Le azioni e il loro acquisto

Conviene acquistare le azioni dei Saipem, oggi? Per saperlo, bisogna analizzare i fattori chiave di crescita, e dei progetti in programma dell’azienda. Online, c’è anche chi consiglia di non investire in quanto le azioni sembrano tra i titoli peggiori del 2020, ma bisogna comunque consultare un esperto e valutare l’andamento dei mercati, e nel caso della Saipem è bene controllare anche il prezzo delle materie prime.

Per acquistare le azioni di questa società, ci si può rivolgere a una banca, alla SGR (Società di Gestione del Risparmio) oppure tramite internet, nelle piattaforme di trading online. Il valore delle azioni, invece, si può controllare in tempo reale sul sito ufficiale della borsa italiana o sui siti che trattano di economia e finanza.