UnipolSai Bergamo: che servizi offre? Come contattarla?

287

L’UnipolSai Bergamo è un’agenzia assicurativa, divisione dell’UnipolSai (la cui sede principale è Bologna), e fornisce diversi servizi. Ma quali sono questi ultimi? E come si può contattare?

I suoi servizi

Come molte altre agenzie assicurative, le polizze offerte riguardano:

  • la casa, e possono tutelare l’assicurato da incendi, rapine, furti, terremoti, etc;

  • l’auto e altri mezzi per muoversi, in modo da proteggersi nei vari spostamenti;

  • l’assicurazione sulla vita, in caso di infortuni o imprevisti di diverso genere, per tutelare anche la famiglia;

  • il lavoro, e si estende sia ai privati che alle aziende.

Inoltre, si può scegliere su come investire i propri risparmi, in modo da farli fruttare, anche per integrarli alla propria pensione. Queste operazioni possono anche iniziare con piccole somme mensili, a seconda delle richieste del cliente.

L’agenzia può, inoltre, fornire informazioni riguardanti i sinistri e, nel caso che si tratti di incidenti automobilistici, può anche suggerire delle carrozzerie convenzionate.

Tramite il sito ufficiale dell’UnipolSai, si possono anche calcolare dei preventivi, per tutti i vari tipi di assicurazione, che si possono personalizzare.

I contatti

A Bergamo, l’UnipolSai ha diverse sedi, di cui quella legale è in via Broseta 73, e i suoi vari recapiti si possono trovare alla fine della pagina ufficiale.

Nella sezione dedicata ai contatti, si possono trovare anche i numeri di telefono, le e-mail, nonché gli orari delle altre tre sedi, in Via Campofiori 128, in Via Marconi 37/E ed in Via Piave 4.

Se si vogliono presentare dei reclami, sulla pagina ufficiale dell’agenzia vi è una sezione dedicata ad essi, e se ci si registra, creando un account, possono essere disponibili ulteriori informazioni specifici per il cliente.

L’UnipolSai, inoltre, ha dei numeri verdi specifici per ogni tipo di assistenza. Ad esempio, per l’assistenza stradale in caso di sinistri, si può telefonare al numero 800279279, ventiquattro ore al giorno, tutto l’anno. Ci sono, poi, le pagine social su Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Youtube e Google Plus.