My Pension Mediolanum: ecco cosa c’è da sapere

63

La My Pension offerta dalla Mediolanum è una pensione integrativa che si offre a chi ha già un conto corrente presso la banca e non. Ma come funziona? Cosa prevede il suo piano di versamenti?

I versamenti e i tipi di pensione

Di questa pensione se ne possono distinguere due tipologie, ovvero la My Pension Basic e la My Pension Gold, e quest’ultima è riservata solo ai correntisti della banca ed include una copertura complementare in caso di invalidità permanente e totale. La differenza tra queste due versioni della pensione riguarda anche il versamento minimo: per la Basic il versamento annuo deve essere di minimo 1000 euro, mentre la versione Gold è di 5000 euro annui.

A distinguere questa pensione è, poi, la durata del piano ed il relativo tasso annuo. Con un piano dai 5 ai 14 anni, il tasso annuale varia da 0,5 a 0,6 %, per versamenti complessivi, rispettivamente, fino oppure oltre 1500 euro. Per un piano dai 15 e 29 anni, invece, i tassi variano dallo 0,6 allo 0,7 %, mentre uno dai 30 anni in poi, i tassi sono dello 0,7 o 0,8 %.

Chi ha sottoscritto questa polizza, può anche richiedere prima il riscatto, anche parziale, purché rientri secondo le ipotesi previste dall’articolo 7, comma 4 del Decreto Legislativo numero 124 del 1993, ovvero in caso di acquisto della prima casa, per sé o per i figli, per interventi di manutenzione, spese sanitarie, cessazione dell’attività lavorativa e spese da sostenere per la formazione.

La TaxBenefit

Attualmente, queste due pensioni non si offrono più ai clienti, ma vi è un nuovo piano pensionistico, il TaxBenefit, di cui possono usufruire anche chi ha sottoscritto la My Pension, cambiando il profilo di Investimento.

La scadenza di questa tassa coincide con l’età pensionabile, e presenta vari vantaggi per quanto riguarda il regime fiscale. Questo piano pensionistico, poi, non prevede spese di adesione, ma dei costi contributo del 3 %. Le commissioni di gestione, invece, variano dall’1,05 al 2,95 %.

Sul sito ufficiale di Mediolanum, poi, è possibile calcolare la propria pensione, compilando un form in cui inserire i propri dati, l’anzianità accreditata, il reddito annuo lordo e la stima di crescita del reddito. Altre informazioni, invece, si possono richiedere contattando la Mediolanum a diversi numeri verdi, a seconda delle esigenze.