Investire dopo una pandemia: le prospettive per il 2021

305

Durante la pandemia da coronavirus, purtroppo ancora in atto, i mercati mondiali hanno mostrato l’inizio di una severa e profonda crisi. La medesima crisi economica che è ormai evidente anche nei più vari settori produttivi. Certo, la realtà non è la medesima in tutti i settori, anche perché la pandemia ha colpito più duramente alcune specifiche situazioni. Si pensi ad esempio al mondo dello spettacolo o al turismo, che hanno avuto delle severe e pesanti battute d’arresto: in alcuni casi ci vorranno molti anni per tornare alla situazione del 2019.

La pandemia e la crisi

La realtà è questa: il diffondersi di una patologia potenzialmente mortale ha suggerito a gran parte dei governi la necessità di fermare le persone dallo spostarsi liberamente. Nella primavera del 2020 il mondo si è praticamente fermato, per alcuni mesi; a partire a inizio anno dalla Cina, per arrivare poi in primavera nel nostro Paese. Chiedere in casa la gran parte dei cittadini ha significato anche fermare temporaneamente la pandemia; la medesima pandemia che è ripartita in tutto il mondo in autunno (per non parlare delle zone in cui non si è mai fermata). Lo stop reale alla malattia e al suo dilagare si avrà con buona probabilità solo con il vaccino e con la sua diffusione in una larga fetta della popolazione. Nel frattempo vari settori economici stano vivendo una profonda crisi. Dovuta all’impossibilità di spostarsi, ma non solo; sono infatti tanti i soggetti che, spaventati dagli eventi, si sono ritirati dagli investimenti, in attesa di ciò che avverrà nel prossimo futuro. I Governi del mondo intero stanno cercando di tamponare le varie problematiche che si stanno verificando. Dovremo però attendere i primi mesi del 2021 perché buona parte di queste politiche diano i propri frutti.

Come investire nel 2021

Un numero elevato di soggetti, anche nel nostro Paese, è in attesa del futuro, per capire cosa fare dei capitali che ha a disposizione. Non stiamo parlando di tutti gli investitori, anzi: ci sono ambiti che non sono stati toccati in modo negativo dalla crisi. Tra i suggerimenti elencati tra i migliori metodi per guadagnare online nel 2021 troviamo vari suggerimenti, tra cui il dedicarsi al trading di titoli azionari o di materie prime, così come approfittare delle opportunità offerta da youtube o cercare di rilanciare la propria attività attraverso gli e-commerce. Quest’ultima voce interessa molti commercianti italiani, ai quali il lock down, seppur soft, sta causando seri problemi correlati all’impossibilità per i clienti di raggiungere i negozi. Le proposte sono poi anche molte altre, come ad esempio valutare le offerte di micro lavori proposte da un’apposita piattaforma gestita da Amazon, così come utilizzare Instagram per diventare influencer e pubblicare sulla propria pagina consigli sugli acquisti.

Imparare a investire online

Visto che numerosi investitori sono in attesa, con i propri capitali ancora al sicuro in banca, si può approfittare di questo periodo storico per imparare qualcosa su varie tecniche di investimento. Fortunatamente sotto questo punto di vista la rete ci viene in aiuto, con informazioni, corsi, tutorial, guide di vario genere. Grazie a internet occorrono pochissimi secondi per conoscere il prezzo del ferro al kg o per sapere quanto vale una sterlina. Allo stesso tempo è proprio questo il momento per cominciare a investire in borsa o nelle materie prime. Forse non tutti lo sanno, ma le speculazioni sull’oro, sul ferro o sul petrolio sono alla portata di chiunque. Non è infatti necessario avere a disposizione grandi capitali, inoltre esistono piattaforme per le compravendite che si possono gestire comodamente da casa propria.

Le nuove opportunità di guadagno

Oltre alle classiche attività remunerative, come lo è la compravendita di titoli azionari, internet offre nuovi metodi per ottenere una remunerazione durante il proprio tempo libero. Si tratta spesso di attività correlate alle nuove tecnologie o ai social. Attraverso questi ultimi è infatti possibile pubblicare suggerimenti sugli acquisti, proposte commerciali o altre tipologie di offerte. Per farlo è però importante notare che la pagina personale sui social, o il blog o il sito internet, deve essere tra i più visti dal grande pubblico. Non sono attività che si improvvisano in pochi minuti di tempo, ma di un impegno regolare e costante, che riguarda non solo la semplice attività quotidiana, ma anche lo studio delle dinamiche di internet.

Come si investe con cautela

In questi casi non serve conoscere le regole dei grandi investitori, anche se è consigliabile tenerle a mente nel momento in cui si deve decidere quali titoli azionari comprare. Warren buffet è un guru della finanza, seguendo i suoi consigli chiunque può imparare le regole di base da seguire quando si deve scegliere un titolo in cui investire. Se si desidera rischiare il meno possibile è importante anche ricordarsi di evitare di introdurre il proprio capitale in un unico investimento. In linea generale, anche in una situazione come quella odierna, è sempre consigliabile considerare diverse tipologie di investimento, in ognuna delle quali introdurre solo una percentuale del capitale a disposizione.