Monte dei Paschi di Siena saldo carta Spider: ecco come controllarlo

271

Tra i prodotti bancari di maggior successo negli ultimi anni figurano senza dubbio le carte prepagate dotate di codice IBAN. I motivi del gradimento nei loro confronti si possono individuare nella praticità di queste carte, che hanno la comodità della prepagata, ma permettono anche di effettuare operazioni tipiche dei conti correnti. Anche il Monte dei Paschi di Siena ha lanciato sul mercato strumenti di questo tipo: scopriamo come controllare il saldo della carta Spider.

Caratteristiche e costi della carta Spider di Monte dei Paschi di Siena

Sono davvero molte le operazioni che la carta Spider di Monte dei Paschi di Siena permette di effettuare. È infatti possibile pagare gli acquisti online oppure in negozio tramite POS, ricevere l’accredito dello stipendio, pagare i bollettini, fare e ricevere bonifici, ricaricare il telefono e così via. La carta fa parte dei circuiti Visa Electron, Bancomat e Pago Bancomat. Per poterla ottenere non è necessario essere titolari di un conto corrente presso MPS, ma è necessario aver compiuto la maggiore età. Spider può essere richiesta anche dai non residenti. Non sono previsti costi di attivazione, ma è previsto un canone annuo di dieci euro; la carta ha una durata di cinque anni ed il saldo massimo è pari a 10.000 euro.

Possono essere prelevati fino a 250 euro per volta (ma il massimo giornaliero è di 1.000 euro): i prelievi sono gratuiti presso gli sportelli MPS, mentre quelli effettuati dai bancomat di altre banche in Italia e nell’area SEPA comportano il pagamento di una commissione di 2,10 euro (che sale a 4,00 euro per i prelievi Visa Electron al di fuori dell’area SEPA). Molte operazioni sono gratuite: i pagamenti online e tramite POS, il pagamento di bollettini MAV via internet e la ricarica di cellulari. Ci sono commissioni di 1,00 euro per i bonifici in area SEPA ed i pagamento di bollettini postali e RAV tramite internet. I costi delle ricariche della carta Spider dipendono dalla modalità scelta: 1,00 euro per le ricariche presso gli ATM MPS abilitati o tramite addebito su banche del gruppo MPS e 2,50 euro per le ricariche in contati presso le filiali della banca oppure con addebito in conto corrente allo sportello.

Come controllare saldo e movimenti della carta

Esistono tre modi per conoscere il saldo della carta Spider e visualizzare la lista dei movimenti. Si può fare tramite gli sportelli automatici MPS, utilizzando l’app Banca MPS oppure tramite il servizio di Digital Banking. Per accedervi è sufficiente andare sul sito ufficiale mps.it e cliccare sull’icona a forma di lucchetto (area riservata) che si trova nella parte alta della schermata; bisogna poi inserire il proprio codice utente, la password ed il codice OTP che si riceve via SMS. A questo punto si deve cliccare nella voce corrispondente alla carta Spider per visualizzarne il saldo. È possibile vedere anche i movimenti e fare ricerche per periodi compresi tra i tre ed i dodici mesi. Chi usa l’applicazione invece non deve fare altro che accedere su Conti e carte per vedere tutte le informazioni su carta Spider e gli altri eventuali prodotti MPS posseduti.