MPS Euroshop: ecco cosa si sa di questa carta di debito

320

Il Monte dei Paschi di Siena ha predisposto un’ampia gamma di prodoti e servizi per intercettare le esigenze di tutti i suoi clienti. Negli ultimi anni è stata data sempre più attenzione alle carte di pagamento: tra prepagate, carte di credito e carte di debito, l’offerta della banca è davvero molto ampia. Vediamo quali sono le caratteristiche principali della carta di debito MPS Euroshop.

Caratteristiche e costi della carta di debito MPS Euroshop

Sul foglio informativo il prodotto viene descritto come una carta di debito multifunzione che consente di operare sia sul circuito europeo VPAY che sul circuito domestico Bancomat. Con un solo PIN la carta permette di attivare tutte le funzioni di prelievo e di pagamento in Italia e nel resto d’Europa. Le operazioni che si possono effettuare con MPS Euroshop sono diverse: si può prelevare dai circuiti Bancomat (in Italia) e VPAY (in Italia ed in Europa), pagare nei negozi tramite POS sui due circuiti, pagare i pedaggi autostradali con la modalità FastPay, operare in modalità self service presso gli ATM del gruppo MPS.

La carta MPS Euroshop prevede il pagamento di un canone annuo pari a 16,50 euro. L’utilizzo della carta di debito comporta il pagamento di alcune commissioni: i prelievi dagli sportelli del gruppo MPS sono gratuiti, ma si pagano 2,10 euro per i prelievi Bancomat da sportelli di altre banche e per i prelievi tramite circuito internazionale in area UEM e 4,00 euro per i prelievi su circuito internazionale in area non UEM. Il limite complessivo di spendibilità è fissato a 7.000 euro giornalieri e a 8.500 euro mensili; i prelievi da sportello e i pagamenti tramite POS Bancomat non possono superare i 2.000 euro al giorno ed i 3.500 euro mensili; i limiti ai prelievi da sportelli automatici ATM sono fissati a 500 euro al giorno e a 1.500 euro al mese, mentre per i pagamenti POS non si possono superare i 2.000 euro al giorno ed i 3.500 euro al mese; sul circuito internazionale VPAY bisogna rispettare il limite di 5.000 euro al giorno (ma anche mensile) per i prelievi all’ATM e i pagamenti al POS.

L’attuale offerta di carte di pagamento di Monte dei Paschi di Siena

Bisogna però fare una precisazione importante: navigando oggi sul sito ufficiale del Monte dei Paschi non si trova più alcun accenno a MPS Euroschop. L’attuale sezione dedicata alle carte è composta da:

  • Carte prepagate Quickard e Quickard Plus;
  • Carte di credito Carta Montepaschi Unica, Carta Montepaschi Classic, Carta Montepaschi Gold, Carta Motepaschi Platinum e Carta Montepaschi Black (a cui si aggiungono le carte del circuito American Express);
  • Carte di debito Mondo Card e la nuova Montepaschi Debit Mastercard, che in qualche modo può essere considerata l’evoluzione di MPS Euroshop, visto che tramite il circuito Mastercard permette di prelevare e pagare in tutto il mondo.