Risparmiare sull’auto: è possibile? Quali sono i migliori passaggi da fare?

146

In molti cercano sempre i più diverso modi per risparmiare sui costi di gestione dell’auto, che non è sempre facile, soprattutto se questa si usa spesso per il lavoro o altri motivi. Ma quali sono i metodi migliori per risparmiare? Su che cosa pianificare le proprie spese? Quanto è importante la manutenzione dell’auto?

Guida e manutenzione dell’auto

Oltre a scegliere una macchina che rientri nelle proprie possibilità economiche, per risparmiare su di essa bisogna sia guidarla in maniera da non consumare troppa benzina e usurare elementi del veicolo, sia effettuando una manutenzione periodica di quest’ultimo.

Per quanto riguarda la guida, ci sono alcuni passaggi a cui fare attenzione, come accellerare dolcemente e frenare in maniera graduale, usare diverse marce, rispettare i limiti di velocità sulla strada, non ripartire velocemente quando scatta il verde al semaforo (questi ultimi due consigli rendono la guida anche più sicura e si evitano delle costose multe), non tenere i finestrini aperti se si guida ad alta velocità, e nel caso si abbia un motore moderno, non bisogna tenere inattiva l’auto, perché non è necessario riscaldarlo, ma è meglio farlo girare per mezzo minuto. E’ meglio spegnere il motore nelle soste lunghe, anziché per pochi minuti, in sostanza. Si dovrebbe fare attenzione anche ai pesi con cui si carica il proprio mezzo, perché anch’essi possono incidere sul consumo del motore e del carburante.

Il modo migliore per tenere un auto a lungo e in buone condizioni è farla controllare periodicamente, e si può risparmiare anche sulla manutenzione, se ci si rivolge a un’officina che fa parte di una grande catena, che applica prezzi vantaggiosi, soprattutto a clienti fissi. In particolare, bisogna fare attenzione alle gomme, verificandone la pressione, e un bravo meccanico consiglierebbe di fare dei controlli ad esse almeno ogni due mesi, in modo che possano durante anche due o tre anni di più.

Altri elementi a cui fare attenzione

L’assicurazione dell’auto è sicuramente qualcosa di cui non si può fare a meno, ma per risparmiare si consiglia di cambiarla ogni volta, in quanto ai nuovi clienti le varie compagnie offrano dei prezzi vantaggiosi e può darsi che si trovi una polizza più conveniente di quella precedente.

Molti, sicuramente, opteranno per il distributore di benzina più economico, sulle strade che si percorre quotidianamente, ma oggi si consiglia di optare soprattutto per un’automobile elettrica, che potrebbero essere più costose di altre, all’inizio, ma la loro gestione è di sicuro più economica, senza contare che lo Stato emette dei bonus, attualmente, per i veicolo elettrici.

La soluzione più semplice, sarebbe usare i mezzi pubblici, ma in alcune zone può essere difficile muoversi con essi (se non impossibile), ma se la macchina si guida sporadicamente, una soluzione può essere quella di ricorrere al car sharing, e anche in questo caso si possono trovare delle proposte vantaggiose.