Telepass aziendale: quali sono le proposte migliori? Quanto convengono?

176

Il Telepass è un sistema di riscossione del pedaggio autostradale, inserito nel 1989, che propone diversi sistemi di pagamento per pagare sulle autostrade, dalla banca ai vari siti online, e sul suo sito ufficiale non mancano le offerte per pagare tale pedaggio in maniera più veloce e forse scontata, indirizzate sia ai privati che alle aziende. Ma quali vantaggi propone a queste ultime?

Il Telepass per le piccole e medie imprese

Alle imprese, il Telepass propone dei servizi che rientrano nella categoria TBusiness. Alle piccole e medie imprese, essa propone a chi dirige un’azienda, ai collaboratori e i lavoratori un app, utile per muoversi e viaggiare con vari servizi di mobilità con vari pacchetti, prenotare treni e taxi, pagare i pedaggi e i parcheggi, e beneficiare dei vari servizi di Drive e Move. Grazie all’app, ognuno può monitorare le proprie spese e le ricevute.

Oltre all’app, è possibile richiedere una carta aziendale, virtuale o fisica, che si può collegare a un conto di moneta elettronica aziendale, per pagare sia servizi di mobilità che hotel e ristoranti. Tali movimenti sono sempre visibile all’azienda, con dei limiti di spesa giornalieri, settimanali e mensili che si possono personalizzare.

Per le grandi aziende

Le imprese più grandi, con più di 250 dipendenti, oltre a un app simile a quella delle piccole e medie imprese, possono usufruire di un portale per l’amministrazione, sulla quale poter monitorare le spese, le fatture e i documenti contabili.

Telepass, poi, propone un conto di moneta elettronica, digitale e sicuro, con il quale effettuare bonifici e alimentare le carte dei dipendenti per controllare i costi di mobilità, stabilendo e modificando anche i limiti di spese per le carte aziendali.

Naturalmente, è inclusa anche la carta aziendale citata, e l’azienda può risparmiare, con questi sistemi, fino al 2 % del cashback su tutti i servizi del pacchetto Move e dei parcheggi convenzionati, con una deducibilità di tutte le spese per la mobilità e le trasferte dei dipendenti e un’efficienza fiscale detraibile dell’IVA al 100 %. Ciò vale anche per i dipendenti che si muovo con monopattini e scooter elettrici ed usufruiscono del servizio ecologico di lavaggio auto con Wash Out, studiato per contrastare lo spreco di acqua.