Trading 212: che cos’è? E’ una truffa o no?

34

La piattaforma Trading 212 è una di quelle più usate dai broker, nel campo degli investimenti. Questi ultimi, ne comprendono diverse tipologie. Essa è gestita da due società, ovvero la Avus Capital Ltd e la Avus Capital Uk Litd. Ma come funziona veramente? E’ una truffa?

Come funziona?

Come tutte le piattaforme di investimenti, anche la Trading 212 ha un regolamento, al fine di garantire la sicurezza, per evitare delle truffe. Il patrimonio dei clienti, infatti, viene tenuto separato da quelle delle aziende che lo amministrano, per garantire ulteriormente che il denaro non vada perso.

In questa piattaforma, i broker permettono agli investitori di risparmiare sui costi, in particolare quelli relativi alle commissioni. L’unica si applica sui CDF (contratti per differenza) per azioni, e a seconda del denaro depositato, tra lo 0,7 e il 3,5 %.

Gli investitori, possono controllare le operazioni tramite dei grafici, dai quali si può decidere se investire o no direttamente. Tra i contratti offerti dalla piattaforma, sono inclusi:

  • azioni, come quelle di Google, Apples, Tesla e altre aziende che appartengono al mercato globale;

  • indici, con più di trenta asset;

  • commodities, ovvero oro, petrolo ed altri asset del genere;

  • forex, con spread competitivi, su oltre 150 coppie di valute;

  • criptovalute, come Bitcoin, Ripple ed altre.

Inoltre, la piattaforma offre vari servizi per formazione finanziaria, tramite video, forex, grafici, modalità di trading, indicatori economici e concetti e condizioni essenziali per fare trading.

Per versare il denaro su Trading 212, si può ricorrere a carte di credito, bonifici, conto paypal, etc, e le valute si accetano sia in euro che in dollari. Il deposito minimo deve essere di cento euro (150 dollari americani). Se si vogliono prelevare dei fondi, non sono previsti costi, tranne che per i bonifici bancari).

I vantaggi e gli svantaggi

Come tutte le piattaforme che comprendono l’uso dei broker, tra i suoi pro ci sono la semplicità nell’uso, la versatilità della piattaforma, la sua velocità nell’eseguire le operazioni e la protezione dai saldi negativi.

Tuttavia, ha anche dei contro, come la visione limitata dei grafici e che i dati nel proprio account possono rallentare.

Le recensioni

Chi ha provato questa piattaforma, ha dichiarato di averla trovata semplice, intuitiva, ben strutturata (soprattutto per quanto riguarsava il suo conto demo) e con varie modalità di deposito e prelievo. Non mancano nemmeno i Social Trading attraverso tradebird ed un ampia gamma di strumenti da usare.

Ciononostante, secondo altri i costi dei forex sono troppo elevati, e vanno migliorare anche le commissioni per la negoziazione dei titoli e gli interessi di swap. Inoltre, le informazioni sono state ritenute poco ordinate, all’interno del sito. Alcuni, poi, non hanno trovato delle offerte che sembrava allettanti.