Saldo carta Spider: come verificarlo?

53

La carta Spider è una carta prepagata multifunzionale emessa dal Gruppo Monte dei Paschi di Siena, funzionante su circuito bancomat e Visa, valida cinque anni e prevede il pagamento di un canone annuo di dieci euro dal gruppo che la emette.

Come si richiedere e quali sono le sue caratteristiche

L’MPS Spider è un servizio fornito dalla Banca Monte dei Paschi di Siena, per eseguire le varie operazioni finanziarie e bancarie per cui si utilizza una carta di credito prepagata. La quota di adesione è gratuita, ma bisogna versare un canone annuo di dieci euro alla banca, e non è necessario avere un conto corrente presso una banca del gruppo per richiederla (anche se vi si possono effettuare operazioni bancarie).

Si può richiedere direttamente in una delle filiali della banca, oppure inviando un’email direttamente al sito del gruppo Monte Paschi di Siena.

L’importo massimo con cui si può ricaricare la carta è di diecimila euro, per un prelievo massimo di mille euro al giorno (un massimo di 250 per ogni operazione). Si possono eseguire varie operazioni con questa carta, come:

  • bonifici e pagamenti vari, e nel caso di bonifico bisogna versare cinquanta centesimi;

  • ricariche dei cellulari e di carte prepagate, direttamente dagli sportelli automatici;

  • i prelievi in contati e gli acquisti, sia in Italia che all’estero;

  • gli acquisti online sui siti in cui si accettano le carte Visa Electron.

Questa carta si avvale di alti livelli standard elevati di sicurezza, in caso di furto o smarrimento: infatti si può bloccare in qualsiasi momento contattando il numero verde 800822056, per l’Italia, ed il 390260843768, se ci si trova all’estero. Tuttavia, non c’è una garanzia che la banca possa effettuare dei rimborsi, in determinati casi.

Le ricariche, i prelievi e come verificare il saldo

Questa carta si può ricaricare ad uno sportello delle banche del gruppo Montepaschi, pagando delle commissioni di 2,50 euro, sia in contanti che con addebito sul conto corrente, oppure tramite pagina web, con Mobile Banking, ad un euro.

I prelievi, invece, possono essere effettuati anche presso gli ATM, gratuiti su quelli del gruppo MPS, mentre su altri occorre pagare una causale, che può variare dai 2,10 ai 4,00 euro.

Per verificare il saldo, si può entrare sempre nella propria pagine personale sul sito della banca, oppure verificarlo agli sportelli ATM, o chiamando i numeri 393424120697 (per numeri Vodafone) oppure il 39339998200 (per i numeri TIM e gli altri gestori), che dovrebbero trasmettere il saldo tramite SMS.

E’ opinione comune che sia una delle migliori carte del settore, anche in materia di sicurezza, ma i costi non solo indifferenti, ma molti di essi si possono azzerare o diminuire facendo delle operazioni (come la ricarica) tramite internet.