Cos’è l’analisi tecnica per il trading online?

52

L’analisi tecnica per trading online è uno strumento, o metodo, che può essere utilizzato dai trader per cercare di prevedere il probabile movimento futuro dei prezzi di un titolo – come ad esempio una coppia di valute o un’azione – sulla base dei dati di mercato passati e presenti.

La teoria alla base della validità dell’analisi tecnica è l’idea che le attività collettive – di acquisto e di vendita – di tutti i partecipanti al mercato, siano in grado di riflettere accuratamente tutte le informazioni rilevanti relative a un asset negoziato, e quindi in grado di assegnare continuamente un valore di mercato “equo” al titolo.

Il prezzo passato è indicatore di performance futura

I trader che seguono l’analisi tecnica ritengono che l’azione dei prezzi attuali o passati sul mercato sia l’indicatore più affidabile dell’azione futura dei prezzi.

Ad ogni modo, guai a pensare che l’analisi tecnica sia utilizzata solo dai trader tecnici! Molti trader fondamentali utilizzano infatti l’analisi fondamentale per determinare se acquistare o meno in un mercato, ma dopo aver preso questa decisione, utilizzano l’analisi tecnica per individuare i livelli di prezzo d’ingresso e di uscita dalla posizione.

I grafici dei prezzi

I trader tecnici analizzano i grafici dei prezzi per cercare di prevedere i movimenti dei prezzi. Le due variabili principali per l’analisi tecnica sono dunque i frame considerati per l’analisi e i particolari indicatori tecnici che un trader sceglie di utilizzare.

I frame per l’analisi tecnica, mostrati sui grafici, vanno generalmente da un minuto a un mese, o addirittura ad un anno. Tra i più comuni intervalli di tempo che gli analisti tecnici esaminano con maggiore frequenza ci sono quelli a 5 minuti o a 15 minuti, a un’ora, a 4 ore o i grafici giornalieri.

Come intuibile, il periodo di tempo che un trader sceglie di studiare è tipicamente determinato dallo stile di trading personale di quel singolo trader. I trader intra-day, trader che aprono e chiudono posizioni di trading in un singolo giorno, favoriscono l’analisi dei movimenti dei prezzi su grafici a tempo più breve, come i grafici a 5 o 15 minuti. I trader a lungo termine che detengono posizioni di mercato durante la notte e per lunghi periodi di tempo sono più inclini ad analizzare i mercati utilizzando grafici orari, 4 ore, giornalieri o anche settimanali.

I movimenti di prezzo che si verificano in un arco di tempo di 15 minuti possono essere molto significativi per un trader intragiornaliero che cerca un’opportunità di realizzare un profitto dalle fluttuazioni di prezzo che si verificano durante un giorno di trading. Tuttavia, lo stesso movimento di prezzo visto su un grafico giornaliero o settimanale può non essere particolarmente significativo o indicativo per scopi di trading a lungo termine!

Per poterne sapere di più, il nostro suggerimento è evidentemente quello di aprire un conto demo con i migliori broker online e, in questo modo, rendersi conto di come possa funzionare l’analisi tecnica in totale sicurezza e senza rischi per i propri capitali!