Fondo Carmignac: ecco che fondo è e come funziona

307

La Carmignac è una società francese, nata nel 1989, che offre l’opportunità di aderire a dei fondi, sia come privati che come professionisti. Ma come funziona esattamente? E come si può aderire a tale fondo?

La gamma di fondi

I fondi della Carmignac si possono distinguere in due tipologie, ovvero:

  • i fondi ISR, ossia i fondi di investimento socialmente responsabili, che escludono settore come quelli di emissione di carbonio, di armi, etc;
  • i fondi ESG, ovvero i fondi tematici, i cui investimenti riguardano società che affrontano in modo attivo o contribuiscono alla mitigazione del cambiamento del clima.

E’ importante sottolineare che le aziende in cui investire escludono quelli in conflitto con i principi del fondo, come quelle producono tabacco, armi, etc. Con il conflitto tra la Russia e l’Ucraina, il fondo ha escluso dagli investimenti anche i titoli e le aziende russe.

Per controllare i rischi dovuti agli investimenti, il fondo adotta due metodi di analisi, ossia quello quantitativo e qualitativo, di cui il primo si basa su modelli matematici, mentre il secondo è incentrato sull’osservazione empirica ed il parere di esperti. In particolare, si considerano i rischi di mercato, di credito, della controparte, delle strategie di investimento e della liquidità.

Come aderire al fondo

Per aderire agli investimenti della Carmignac, è necessario contattare la propria banca o un consulente, indicando il codice ISIN del Fondo Carmignac a cui si interessa aderire. Il consulente della banca o a cui ci si rivolge potrà così consigliare su quale sia il migliore investimento, in base alla situazione patrimoniale.

Ad aderire a questo fondo sono le maggiori banche italiane, nonché network di promotori finanziari diffusi per tutto il territorio nazionale, ma non mancano di certo anche piattaforme baking o di trading, su internet, che permettono di aderire a questo fondo.

Conviene aderire a questo fondo?

Chi si domanda se conviene oppure no aderire a questo fondo, come per ogni altro tipo di investimento, bisogna considerare alcuni fattori. Primo fra tutti, l’obbiettivo per cui si vuole aderire ad un fondo di investimento, che sia da integrare alla pensione, o per pagare l’acquisto di una casa, etc. Un altro elemento da considerare è entro quanto si vuole percepire i frutti di questo investimento, ed i periodi possono andare da uno a più di cinque anni.

Per queste decisioni, è necessario contattare sempre un consulente del fondo, soprattutto se questo offre una vasta gamma di prodotti come il fondo Carmignac. Visitando l’area contatti del sito di quest’ultimo, tramite un form, si possono ricevere informazioni su come contattare un professionista con cui parlare. Sempre nella medesima sezioni, si possono trovare l’indirizzo e i numeri di telefono e fax della sede principale italiana della Camignac.